“Villa de’ Fiori” sorge in un podere di 22 ettari, dove 12 sono di bosco ceduo e gli altri sono coltivati a ulivi e vigna.La Villa risale circa alla metà del 1600.

Al tempo, si contavano molti appezzamenti sui quali la vite era quasi ovunque impiantata. Quest’area vinicola, fino a qualche decennio fa, era anche conosciuta con il nome di Zona del Chianti Putto.

L’estensione della proprietà era molto più grande di quella attuale, tanto che dalle ricerche effettuate risulta che arrivasse fino ai confini delle mura pistoiesi.

Salotto esterno

Spazio all’aperto – Agriturismo Villa de’ Fiori

Con l’aiuto di una conoscenza frammentata  e tramandata possiamo affermare che l’accesso principale alla proprietà fosse quello dal viale con le siepi laterali, al n°39 di via di Bigiano.

Infatti, la distanza tra le siepi lasciava giusto lo spazio di percorrenza di una carrozza con i cavalli, i quali, in caso di pioggia, potevano accompagnare i Signori fino all’interno della struttura, dove oggi ritroviamo il salotto principale della Villa.

Salotto principale piano terra

Salone –  Villa de’ Fiori

Durante l’ultima guerra mondiale, questo salotto si era trasformato in una sorta di infermeria, dove si accoglievano i soldati feriti. Anche altre aree, come il granaio e la cantina, erano state destinate agli sfollati del centro città, per prestare loro cure ed assistenza. Il salotto al primo piano, invece, diventò la sede provvisoria della “Cassa di risparmio di Pistoia”.

Salotto primo piano

Salone –  Villa de’ Fiori

 
 

LA PROPRIETA' IN VENDITA!
Per qualsiasi info tel. (+39) 0431 80666


THE PROPERTY ON SALE!
For any info tel. (+39) 0431 80666